Che fine farà l’ex Gabrio

Csoa_gabrio_smallDa circa un mese il centro sociale Gabrio sta traslocando in via Millio, ed entro la fine dell’anno la vecchia sede di via Revello 3/5 dovrebbe essere completamente vuota. Stando alle dichiarazioni del comune questo dovrebbe permettere una rapida bonifica dell’amianto contenuto nella ex scuola, ma visto che dell’attendibilità delle promesse degli assessori ci siamo fatti nostro malgrado una certa esperienza, non cadiamo nell’errore di scambiarle per fatti concreti.
Per questa ragione mercoledì 13 alle ore 21 saremo nei locali di via Revello per chiedere all’assessore Passoni di prendere impegni precisi, sia sul come e quando sarà effettuata la bonifica, sia sulla destinazione futura dell’area perché il rispetto della vincolo con cui è stata ceduta al comune, ossia quello di avere una destinazione di pubblica utilità, sia rispettato nella sostanza e non solo nella forma. Per questo ci sentiamo di condividere le tre richieste che avanza anche il centro sociale Gabrio, ossia che
– Vi sia una bonifica nel pieno rispetto della normativa, in tempi rapidi e certi
– Il comune prenda un impegno formale per garantire che l’area non venga ceduta per speculazioni edilizie come quella in corso sull’area adiacente della ex Diatto
– Il comune prenda un impegno formale affinché l’area venga destinata ad un utilizzo pubblico, concertato con chi vive nel quartiere.
L’incontro è pubblico, quindi tutti sono invitati a venire ad ascoltare, e ad esprimere il proprio parere.

This entry was posted in General and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *