Similitudini

Riconoscete i ‘salvagente’ ritratti in queste foto? Si, assomigliano a quelli che sono CasaAmLisboa1sulle pareti della Diatto, ma non sono presi da li. Come si vede nella seconda foto, quella è la “casa dell’America latina” di Lisbona.
Trovarli uguali anche lì ci ha molto incuriosito, così ci siamo informati e abbiamo scoperto che quei fregi, che credevamo essere dei salvagente, e quindi riferibili all’attività della SNIA, sono in realtà un ornamento tipico dell’architettura liberty industriale, e quindi ascrivibili ai primi due decenni del novecento, quindi ancora alla Diatto.
E’ solo un dettaglio, ma un altro dettaglio che dimostra come tutto il palazzo sia un’opera liberty, degna di essere conservatae magari utilizzata per aprire alla vita del quartiere, alle occasioni di incontro e conoscenza tra persone, popoli e culture, come il caso di Lisbona suggerisce.

This entry was posted in General and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *